Designers

Nicola Bottegal

Art Director

Nicola Bottegal, dopo quindici anni come pubblicitario e stampatore nel settore di installazioni per esterno nella propria agenzia, si avvicina al mondo dell’arredamento per caso, innamorandosene. Oggi Art Director e fondatore di LondonArt sempre alla ricerca di nuove idee e tendenze.

Jon Iubler

Designer

Nasce a Livorno nel 1882 da una famiglia ebraica. Nel 1902 si iscrive alla “Scuola libera di nudo” di Firenze e un anno più tardi si trasferisce a Venezia dove frequenta l’Istituto di Belle Arti di Venezia. Durante il 1906 si trasferisce a Parigi, punto focale dell’ Avanguardia.

Jon riporta nel suo lavoro un ideale antico di Arte, ma i soggetti vengono sottoposti ad un processo di spersonalizzazione. Il modello “vero” perde di dettaglio e coerenza, si spoglia della sua identità, in favore di un’ entità sintetica lontana dal tempo.

Cressida Bell

Designer

Cressida Bell è una designer inglese specializzata nel settore tessile e degli interni, che lavora nel suo studio londinese di Hackney. Dopo aver fondato una sua società per la creazione di tessuti stampati a mano e accessori, nel 1984, il lavoro di Cressida Bell è noto per il suo carattere decorativo senza compromessi. Anche se vi è un’ indubbia influenza proveniente dai suoi noti predecessori del Bloomsbury Group (Quentin Bell era suo padre e Vanessa Bell sua nonna),
Cressida Bell ha forgiato il proprio stile unico e individuale nel corso degli ultimi 32 anni.  

Francesca Besso

Designer and Illustrator

La sua formazione artistica comincia in famiglia dove, il padre pittore e grafico e la madre decoratrice, le trasmettono fin da bambina la passione per il disegno e la conoscenza di numerose tecniche artistiche.

Giovanissima, collabora con il padre e per circa un anno con Piero Fornasetti, per cui esegue una serie di disegni al tratto.

In seguito, frequenta per cinque anni la Facoltà di Architettura presso il Politecnico di Milano senza però conseguire la laurea, poiché sceglie di lavorare come illustratore  presso diverse agenzie di pubblicità.

Nel corso degli anni, amplia le sue esperienze pubblicando come autore per Fabbri, Giunti e altre case editrici, manuali sulle tecniche artistiche.

Recentemente si è dedicata con passione al disegno di tessuti e carte da parati per produttori esteri.

Kuo Yojun

Designer and Illustrator

Kuo Yujun, originaria della città di Taiwan di Tainan, lavora in Nihonga, una tecnica utilizzata dai pittori giapponesi per oltre un millennio. Utilizzando pigmenti minerali colorati mescolati con la colla, dipinge piante e uccelli in ambientazioni idilliache. Le opere eleganti di Kuo riflettono una relazione profonda e duratura con la natura.

Aryk Old Paint

Illustrator

Arianna, in arte “ARYK old paint” è nata nella piccola città di Bassano del Grappa, ma ora vive vicino Milano. La sua passione per la pittura e per la grafica è grande quanto quella per gli anni ’50 .

Studia Grafica e Fotografia, poi Industrial Design a Padova e infine Moda a Milano.

Ha iniziato la sua carriera nel mondo del Graphic Design, del Web Design, fino ad arrivare ad essere Graphic e Fashion Designer per alcuni noti marchi italiani e stranieri.

Dal 2009 si dedica alla Grafica Creativa ma anche alla decorazione a pennello (in perfetto stile vintage) su caschi, vecchie auto, moto, giacche in pelle, oggetti antichi, mobili d’arredo, tessuti, riuscendo ad imprimere su questi quella patina di vissuto che solo il tempo che scorre sa creare. Frequenta le varie esposizioni in Italia e all’estero ed è conosciuta per il suo amore spassionato per il lettering, ossia lo studio dei caratteri tipografici che riesce a trasformare in disegno.

Si occupa anche di progettazione grafica per note aziende produttrici di caschi e abbigliamento della scena “Custom” o relative a quelle della scena “Vintage”.

Tra i suoi recenti progetti c’è la partecipazione, come giudice per lo stile, nella trasmissione di SkyUno “Lord of the Bikes”, in cui dieci meccanici preparatori modificheranno e costruiranno moto uniche ed originalissime.

Tiffany Lynch

Designer and Illustrator

Tiffany Lynch è nata nel Sussex e ha studiato illustrazione alla Harrow school of Art and Design and Central St. Martins school of Art and Design. Ha ricevuto un First in B.A Hons e un First in Post Grad. Tiffany condivide uno studio nel Nord Laines, Brighton - Studio Greenhouse, uno studio in cooperazione con altri nove artisti e illustratori.

Traendo ispirazione dalla magia della natura, dalle passeggiate lungo le rive del fiume, dai parchi, dalle siepi e dalle foreste, dalle bellezze mutevoli di primavera, estate, autunno e inverno nel mondo naturale e le creature che vivono all’interno di questi Regni. Tiffany lavora in acrilico su tela e inizia sempre il suo dipinto da disegni a penna e inchiostro.

 

E‘ stata in molte mostre collettive tra cui R.A summer exhibition, The London Group R.C.A, Chelsea Arts Fair, Battersea Arts Fair, Brighton open house festival, The Mall Galleries, The Thebes e Chalk Gallery Lewes Art Wave, Coombe Gallery Dartmouth and Rochelle School of Art Shoreditch, Portland Gallery Richmond, Ashdown Gallery Sussex.

Le sue pubblicazioni si trovano su Picador, Penguin, Virago, Cico Publishing, Paper chase, Paperlink, Gallery Five, Camden Graphics, The Art Group, The Independent, The Telegraph, John Lewis publishing, Coast Magazine.

Laura Pozzi

Stylist

Laura Pozzi è stylist, executive producer e creative director. 

Vive e lavora fra Milano e Follina, Treviso, ed è specializzata in Visual Interior Communication.

Lavora dal 1998 in differenti media, portando, in ogni progetto, la propria passione per il design e i suoi 18 anni di esperienza nel settore.

Sebbene non collabori direttamente, oggi, con testate di interior e lifestyle, Laura ha da sempre un approccio innovativo ed editoriale al lavoro.

Onorata e orgogliosa di collaborare, e aver collaborato, alla creazione di importanti progetti per alcune notissime multinazionali, è autrice di due libri di decorazione finlandese, entrambi in quarta edizione. 

Carlo Dal Bianco

Architect and Designer

Carlo Dal Bianco, architetto e designer, apre il suo studio a Vicenza nel 1993.  

La città rinascimentale rappresenta una precisa scelta stilistica e di vita che diventa il punto di partenza di uno stretto rapporto personale e professionale con l’architettura di Andrea Palladio. 

Fin dall’inizio si occupa di restauro monumentale di palazzi ed edifici storici e religiosi. Il suo interesse per l’architettura antica, sia per gli edifici che per i dettagli degli interni, e la passione per il collezionismo lo portano a creare un proprio e personale linguaggio stilistico che propone nei suoi lavori.

Dal 2001 a tutt’oggi è impegnato nel progetto di riqualificazione e ristrutturazione della sede e della Fondazione Bisazza. 

Inizia così una fertile collaborazione volta alla creazione dell’immagine aziendale, al disegno di una  buona parte delle collezioni, dei decori in mosaico e Cementiles, e alla progettazione delle quindici showroom sparse per le principali città del mondo.

Vince per due volte, nel 2004 e nel 2006 il premio Elle Decoration International Awards.

Progetta la ristrutturazione della sua abitazione privata e dello studio professionale di Vicenza, più volte comparsi in riviste e pubblicazioni italiane ed estere. Da qui inizia una proficuo lavoro di progettazione di residenze private e negozi –in Italia e all’estero– che si affianca alle collaborazioni con importanti marchi nel settore del design, oltre ad una personale ricerca per la decorazione. 

Chiamato dall’amico e designer Michael Sieger, dal 2008 collabora con la prestigiosa manifattura di porcellane Fürstenberg, per la quale ha disegnato un servizio per l’alta gastronomia. Negli anni ha collaborato e disegnato collezioni per diversi brand del mondo del design, tra cui: Rapsel, Xilo 1934, Rexa Desgin, Campeggi.

Dal 2016 lavora al restyling dell’immagine aziendale di un’importante ditta orafa vicentina. Ha progettato e collabora come consulente creativo per il nuovo project-store Insula delle Rose a Milano, importante realtà e punto di riferimento per l’interior design e l’arredo bagno.

Luca Barcellona

Designer and Artist Calligrapher

Classe 1978, è un artista e calligrafo di Milano. Da sempre interessato di lettering in tutte le sue forme, insegna dal 2008 con l’ACI, e tiene corsi e conferenze in tutto il mondo, diffondendo la sua idea della scrittura come disciplina storica in costante evoluzione, che sopravvive grazie alla contaminazione con le tecniche attuali e l’applicazione della calligrafia nella comunicazione visiva del nostro tempo. Ha collaborato con i suoi lettering con i principali brand e agenzie di comunicazione internazionali, tenuto workshop e conferenze, e live performance in tutto il mondo, portando avanti, parallelamente, la sua attività artistica ed espositiva. Nel 2012 ha pubblicato Take Your Pleasure Seriously, la sua prima monografia per la casa editrice Lazy Dog press, di cui è anche socio fondatore.

In ambito musicale, ha fatto parte della scena hip hop dalla fine degli anni ’90. Collezionista di vinili, in particolare di soundtrack, sonorizzazioni e latin jazz, collabora come grafico con l’etichetta Four Flies di Roma e per la collana Spettro, edita da Tannen records, specializzata nella riedizione di colonne sonore e libraries italiane.

Andrea Castrignano

Interior Designer

Andrea Castrignano è un interior designer che ha fatto del tailor-made la propria filosofia professionale. Instancabile esportatore della cultura anglosassone assorbita durante il suo percorso professionale, dal 1997 combina progettazione “chiavi in mano” e consulenza a tutto tondo. I suoi interior project vanno dal settore privato al retail.

Dal 2011 è protagonista e ideatore del programma Cambio Casa, Cambio Vita!, il docu-reality in onda su La5 e giunto quest’anno alla settima edizione. È autore di tre libri dedicati al mondo dell’interior design e ha creato anche il primo interior design blog: una finestra multimediale che attraverso immagini e video descrive la sua visione progettuale tra cantieri in corso, making of, ristrutturazioni e prodotti. Collabora con numerose aziende nel mondo dell’interior design progettando collezioni in esclusiva di cui segue personalmente la realizzazione e la messa in produzione.

La sua raffinata capacità di definire il carattere di una casa attraverso il colore, e il suo personalissimo stile minimal baroque hanno rivolto su di lui l’attenzione delle testate di settore più prestigiose, che ne hanno spesso raccontato la potenza sofisticata e la visione positiva e solida della sua passione: il lavoro.

Ventizeronove

Designer

Studio grafico milanese fondato da Sonia Mion e Nicola Iannibello (membro professionista Aiap), nel 2009, si occupa principalmente di corporate identity, editoria, packaging, e illustrazione. Come sede un’ ex filanda ristrutturata, vicino al Naviglio Grande, un po’ studio e un po’ luogo d’incontri. L’illustrazione è un elemento importante del loro lavoro, per questo realizzano, dal 2011, il magazine di illustrazione Nurant.

Tra i clienti con cui hanno lavorato: IED (di cui sono anche tutor su progetti speciali), daab edizioni, 24oreCultura, Moleskine, Depuravita, e molti altri. 

Lo spirito principale è quello di essere sempre circondati da persone con professionalità specifiche e differenti, risorse che rendono il lavoro completo e in continua ricerca.

Marco Campedelli

Designer and Calligrapher

Marco Campedelli (1973) è un artista multidisciplinare, grafico, calligrafo e illustratore. Vive e lavora a Verona. 

Nel suo studio si occupa di packaging design, illustrazione editoriale e comunicazione. Come artista ha partecipato, con opere di calligrafia espressiva, a mostre personali e collettive in Italia, Spagna, Belgio, Svizzera e Argentina. La sua poetica visiva si basa principalmente sulla combinazione eterogenea di lettere, timbri e segni calligrafici che si ispirano a differenti culture artistico-filosofiche.

Malika Novi

Designer and Artist

Malika Novi, artista e designer, nasce nella città di Smolensk, in Russia nel 1982. Inizia la sua educazione dal fashion design, studia alla scuola professionale di Moda di Smolensk e all’ “Institute of Fashion Industry” (IIM) di Mosca. In seguito studia alla Smolensk State University laureandosi nel 2011. Mentre era lì, studia pittura, scultura, belle arti, Interior Design e sucessivamente si trasferisce a Milano. Frequenta l’Accademia di Belle Arti di Brera e si laurea nel 2015 in Product Design. Attualmente vive e lavora a Milano.

Alba Ferrari

Illustrator

Classe 1992, dopo il Liceo artistico, Alba Ferrari ha frequentato la Scuola Internazionale di Comics, sezione fumetto.

Dal 2013 lavora come illustratrice per LondonArt spaziando tra varie tecniche, dalla pittura ad olio al disegno in vettoriale.

Valeria Zaltron

Graphic Designer

Diplomata alla Scuola Internazionale di Grafica a Venezia, vive e lavora a Schio dove si occupa di progettazione grafica e comunicazione aziendale.

Riccardo Zulato

Graphic Designer

Cresciuto con una dieta costante di musica e film, la sua visione si concretizza in un immaginario in cui minimalismo e complessità si fondono in forme e architetture visionarie uniche per eleganza e armonia.

Francesca Giordano

Interior Designer

Diplomata all’Istituto Europeo di Design di Milano, con una tesi sull’Interior Design, coltiva da sempre anche una grande passione per la Scenografia, il Lighting e la Grafica. 

L’idea di poter personalizzare uno spazio e renderlo parte attiva della nostra vita, è sempre stata una sua grande fonte d’ispirazione.

Benedetta Simone

Graphic Designer

Graphic Designer nata a Vicenza nel 1992.

Ha frequentato il corso triennale di Grafica all’Istituto Design Palladio di Verona. É appassionata di tipografia, illustrazione, grafica, loghi, carta, colori, fotografia, pittura e disegno. Ogni progetto è una nuova sfida. 

Oscar Francis

Illustrator

Sarah Evans fonda lo studio Oscar Francis a Londra nel 2013.

Sarah ha lavorato per quindici anni come architetto per poi dedicarsi a stampe e tessuti che combinano la sua passione per l’architettura, il fascino delle città ed i diversi tipi di edifici che definiscono l’ambiente urbano.

Partendo da tipici esempi di architettura moderna, principalmente degli anni cinquanta e settanta, li re-immagina e trasforma in splendide stampe e pattern.

Hello Marine

Illustrator

Le brillanti e moderne opere d’arte di Hello Marine sono piacevolmente audaci ed estremamente attuali con illustrazioni e progetti che si rivolgono sia a grandi che piccini. Hello Marine disegna e vende una gamma di stampe Giclée auto stampate, carte e cuscini stampati a mano direttamente dal loro studio a Brighton e da un numero selezionato di negozi indipendenti e di gallerie nel Regno Unito e all’estero. Heals ha recentemente commissionato una serie di cuscini stampati a mano in tre designs popolari d’arte ispirate alla marca di arte contemporanea ESTA - esclusiva guarisce; Leon, Lisette e Lola.

Victor Cavazzoni

Illustrator

Nato nel 1974 a Mantova, dove sono tornato a vivere dopo qualche anno passato a Milano e a Parma. Ho sempre lavorato nell’ambito di web e graphic design ma negli ultimi anni ho focalizzato le mie energie sull’illustrazione, concentrandomi in particolare sull’illustrazione concettuale, che è il linguaggio con cui sono più a mio agio, e in cui la spinta principale è l’Idea  prima ancora della forma o dello stile.

Realizzo progetti per case editrici e agenzie di comunicazione.

Andrea Rubele

Illustrator

Andrea Rubele vive a Verona, dove pochi anni fa ha cominciato a muovere i primi passi nel mondo della creatività digitale.

Con una Laurea in  Comunicazione Integrata e Design (IUSVE) nel 2013, ha intrapreso un percorso lavorativo presso Bentobox.pro, dove ricopre il ruolo di Web e Content Designer.

I tratti geometrici, le curve alternate e talvolta l’uso di illusioni ottiche all’interno delle illustrazioni strizzano l’occhio alla sua formazione da Graphic Designer.

Massimiliano Mornati

Architect

Como 1970, si laurea in architettura a Milano nel 1998, dopo esperienze in studi di architettura a Rotterdam, Berlino e Milano inizia la sua attività di progettista nei campi dell’architettura, dell’allestimento e del disegno del prodotto, continuando il suo impegno nel disegno industriale.

Giuliano Cardella

Artist

Giuliano Cardella vive ed opera a Lumezzane (BS), Italia. Diplomato in arte applicata presso l’Istituto d’Arte di Castelmassa (Rovigo).

Giuliano ha al suo attivo numerose Mostre Personali e Collettive, nonché riconoscimenti ufficiali in ambito nazionale. Numerose Opere sono presenti in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero (Olanda,Francia Giappone, Stati Uniti, Spagna, Germania, Cina, Australia, Brasile). Collabora con Galleria “Takeawaygallery” a Roma e la Galleria “Memoli Arte Contemporanea” di Milano: i suoi lavori sono anche presenti in vari spazi espositivi a Milano e Roma.

Le Opere di Cardella sono state esposte   presso la Royal Academy  e la Saatchi Gallery di Londra.

Angeletti Ruzza Design

Designer

Entrambi progettisti, laureati in Industrial Design all’I.S.I.A di Roma, Silvana Angeletti e Daniele Ruzza, compagni e partner nella vita e nella professione, aprono a Rieti il loro studio di design nel febbraio del 1994; dal 1999 al 2015, sono membri dell’ADI.

Dal 2010, insegnano Industrial Design allo IED di Roma e, dal 2012 al 2014, hanno insegnato presso l’Università di Ascoli Piceno.

Come Angeletti Ruzza Design, hanno partecipato e sono stati premiati e segnalati a numerose competizioni internazionali di design, e hanno collaborato – sperimentando e curiosando in diversi territori di ricerca - con alcune fra le più importanti realtà industriali italiane, nei settori dell’arredobagno, dell’illuminazione, dell’arredamento, dei complementi d’arredo e nell’oggettistica per la tavola; hanno realizzato progetti di interior design per hotel e strutture ricettive. Alcuni loro prodotti fanno parte della collezione permanente del Chicago Athenaeum Museum.

Paolo Cappello

Designer

Nato nel 1980 a Verona.

Laureato in Industrial Design al Politecnico di Milano.

Dopo tre anni di collaborazione con Ludovica e Roberto Palomba a Milano, nel 2007 aprì il suo studio a Verona dove collabora con altri professionisti dell’architettura, grafica e comunicazione.

I suoi lavori sono stati esposti a Roma, Milano, New York, Parigi, São Paulo, Miami, Londra e Dubai.

Paolo ha collaborato con Rolling Stone Magazine scrivendo articoli sul design  per l’edizione online.

I suoi lavori sono apparsi sulle più importanti riviste come il New York Times, Herald Tribune, Abitare, Interni, Ottagono, Residence, Icon, Elle Decor e Rolling Stone. 

Matteo Zorzenoni

Designer

La sua ricerca è concentrata sui materiali, sui loro limiti e porta alla scoperta delle loro potenzialità. I suoi lavori sono stati esposti a: Maxxi Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma, Biennale d’Arte e Design di St. Etienne, London Design Festival e Biennale di Venezia.

Ha insegnato allo IUAV di Venezia; coopera con lo IED di Madrid ed ha presentato un workshop per Domaine de Boisbuchet (Vitra Design Museum). Dopo una collaborazione  con Fabrica, la curiosità per il mondo dell’artigianato l’ha portato a progetti per clienti come Cappellini, Mercedes Benz, Replay, Alcantara, Bosa Ceramiche, Miniforms.

Luigi Semeraro

Designer

Luigi Semeraro, nasce a Varese nel 1978. Product, interior designer e street artist, si laurea alla Facoltà del Design del Politecnico di Milano. Nel percorso formativo ha avuto modo di arricchirsi di esperienze accademiche e professionali in Italia e all’estero, spaziando dal product all’ interior design fino alla grafica. Comincia la sua carriera professionale collaborando con diversi designer e studi di progettazione (tra cui William Sawaya, Mario e Claudio Bellini e lo studio Lorenz-Kaz). Successivamente inizia la sua carriera individuale partecipando al Salone Satellite, presentando la sua prima collezione di oggetti. Parallelamente, in ambito accademico, ha maturato diverse esperienze come cultore della materia alla Facoltà del Design al Politecnico di Milano per vari corsi di progettazione e workshop con importanti aziende. Attualmente il suo lavoro si divide tra progetti di interior, collaborazioni con aziende di design (LONDONART, DOMITALIA, MINIFORMS, MIRABELLO, EMMEI, F2DESIGN, ANTONIO LUPI, UNIVERSO VEGANO) e l’attività di street artist, contaminando le diverse discipline traendone reciproca ispirazione.

Davide Finotti

Tattoo Artist

Cresciuto negli ambienti underground di varie città e ha sempre avuto il bisogno di esprimere quel disagio che lo ha, sin dall’inizio, perseguitato. 

Un disagio generazionale interiore che, dopo vari passaggi “artistici” tra scultura, musica e pittura, ha trovato naturale sbocco nel mondo del tatuaggio nostrano. Segnare con tratti marcati rappresenta il fine ultimo.

Tatuaggi ruvidi e senza fronzoli a rappresentare la durezza della vita, il nero senza compromessi per esaltare l’essenza dell’esistere, negazione totale dell’estetica e dell’esteriorità fine a se stessa.

IED

Istituto Europeo di Design

Quin Man

IED Moda corso in Fashion Design

 

Giorgia Sara Conte

IED Moda corso in Fashion Design

 

Davide Spazzadeschi

IED Arti Visive corso in Graphic Design

 

Angelica Gabellini

IED Moda corso in Fashion Design

 

Greta Giusti

IED Arti Visive corso in Graphic Design